venerdì 21 marzo 2008

Il pensiero del giorno - 21 marzo 2008

L’eroismo può salvare un popolo in circostanze difficili, ma soltanto un complesso di piccole, quotidiane virtù determina la sua grandezza. Gustav Le Bon

4 commenti:

Dama Verde ha detto...

Grande frase, Renata.

Tutti noi, nei piccoli gesti, dobbiamo considerarci impegnati.

Grazie per la bella citazione!

Ciao.

Jasna ha detto...

Vediamo, vediamo! Il futuro , la personalità,di un individui, di un popolo, si costruiscono con le tradizioni tramandate di generazione in generazione, giorno per giorno. In casi estremi, estremi rimedi, ci vuole la mente di un leder che decida senza pensare alla situazione da affrontare. Può andare Renata? ma dove le trovi tutte queste frasi fantastiche?

JANAS ha detto...

qualcun altro ha detto:
beato il popolo che non ha bisogno di eroi!!!
che vuol dire più o meno la stessa cosa..perchè un popolo senza bisogno di eroi vuol dire che è riuscito a mantenere un equilibrio fra le sane virtù e le sue esigenze meno virtuose..la perfezione è un'utopia ma anche solo tendere ad essa, porta comunque i suoi vantaggi!!
Vorrei dei politici con il loro complesso di piccole quotidiane virtù, come esempio per il popolo
...ma qui manca il politico virtuoso..e manca il popolo virtuoso!
C'è invece molta spazzatura da buttar via ..ma le discariche sono chiuse, e ci teniamo la puzza nauseabonda!

Vorrei che questo tempo, metereologioco, che di quest'epoca, portasse una ventata di primavera.. di rinascita, con i suoi profumi e i suoi colori...
Buona Pasqua Renata...forse da te il sole farà capolino!!

Renata ha detto...

@DamaVerde :Sono sempre felice quando c'è condivisione per le mie scelte. Quindi sono io contenta e grata.
@ Jasna:O.K. per il tuo commento.Questi aforismi li ho raccolti, con certosina cura, nel corso degli anni e solo adesso ho l'occasione di offrirli come si offre un fiore.
@ Janas: bella la tua citazione. Bella e pertinente. Mi piacerebbe dare una risposta ai tuoi "vorrei" che sono i "vorrei" di tutti, ma...
A Dama Verde, a Jasna e Janas l'augurio di una Padqua "col sole dentro" !