sabato 25 marzo 2017

Commentare NON E' PROIBITO,

--------------------------
Qualsiasi commento
di critica o di approvazione
sarà sempre gradito. 
--------------------------

Dialogo.

--------------------------

25 marzo 2015 - REPLAY

Da parecchio son ben desta
ed ho voglia di far festa
e vi voglio trascinare
con me, tutti a festeggiare !

"Facciam festa, ma a che cosa ?"
"Allo sbocciar di una rosa
che si offre, bella e altera
tanto da non sembrar vera !"

"Non c'é altro ?" "NO miei cari."
"Ma, non sono eventi rari !"
"Ma son sempre molto lieti
pur se sono consueti ! ".

La natura ci ha viziati
ci ha arricchiti e coccolati
ma,se lo sguardo é indifferente
meritiamo proprio niente !

muccina

venerdì 24 marzo 2017

Pensierino del mattino !

-Ma - parlo da Brescia - qui, la primavera non decolla.
 Fa freddino e il cielo è nuvoloso, 
ma.la mia Ketti saltella felice come se ci fosse il sole.
 Ed ha ragione le ! La gioia è dentro di noi, 
basta darle spazio e illuminerà il  giorno.
.-------------------------

giovedì 23 marzo 2017

Il tango della gelosia.

-----------------------------
Bella, passionale e suggestiva. bisbiglia nel mio cuore il testo del Tango della gelosia.La cantava Connie Francis nell'immediato dopo guerra e ha cullato a lungo i miei sogni di fanciulla in fiore...
E io vado a memoria, dolcemente, prorprio come allora :


No, non è la gelosia,
ma è la passione mia !
Quando ti guardano gli altri
Io fremo perché,
la tua bellezza la voglio
soltanto per me.
No, non è la gelosia
so che tu sei solo mia
Io fremo al pensiero che un dì
un altro amor,
ti insegnò a baciare così. 


Ma dai ! Ditemi che, anche per voi, queste sono parole bellissime ! Ditemi che il ricordo, giustifica i lievi palpiti dell'anima ! 

Buongiorno amici carissimi !
----------------------------------------

martedì 21 marzo 2017

Buongiorno al mondo.

----------------------------
Buongiorno alle pratoline che occhieggiano nei prati !
Alle gemme che crepitano tra i rami !
Alle tenere foglioline che cercano il sole !

All'acqua che ci disseta, ci nutre, ci deterge !
Agli uccellini che cinguettano liberi !


E un grato "buon giorno" a chi rispetta il giardino, la terra, la strada il marciapiede. 
A chi non sporca, a chi rispetta il mondo che ci accoglie !
----------------------------

domenica 19 marzo 2017

Il centro Italia, sempre nei nostri cuori.

----------------------------

bloch notes di renata mucci
Giornale di Brescia domenica 19 marzo 2017
 
Spero che il sole di questa dolce primavera conforti chi soffre e in particolare i nostri fratelli sconvolti dai recenti episodi sismici. Non riesco nemmeno ad immaginare lo stato d’animo di chi ha perso tutto ! La casa, il rifugio, il porto, gli oggetti, i ricordi, gli abiti e la sicurezza che offre quotidianamente una confortevole abitazione. 

Fortunatamente c’è chi porta aiuto e conforto in ogni angolo il cui il dolore cerca di insinuarsi o si è già instaurato. Mi unisco a chi continua a sperare e a chi, dopo l’enfasi, continua a ricordare perché, purtroppo capita che - dopo lo sgomento iniziale - ci sia la tendenza a relegare il ricordo in un àmbito isolato, ma è invece indispensabile ricordare chi è stato catapultati in una dimensione improponibile, piena di disagi, freddo e paura, a cui si aggiunge la visione di un futuro incerto e preoccupante.

Sostano nell’aria parole di conforto e di solidale comprensione che svelano tutta la loro inutilità quando il tempo scorre e niente annuncia l’auspicata ripresa, ma noi singolarmente, possiamo continuare ad offrire il nostro appoggio tangibile con piccole offerte, sempre utilissime.
Resto convinta che questi soldi, svincolati da una frenante burocrazia, saranno di conforto alla nostra gente.

E spero che gli Organi di informazione -che si occupano, fino a nausearci, delle squallide beghe di partito - ricordino che il loro dovere primario sta nella continua attenzione verso chi, incolpevole, vive un dramma dolorosissimo. Il dovere di chi governa e di ogni singolo individuo congiuntamente, è quello di contribuire alla rinascita di un popolo stremato che ne ha veramente bisogno.

Restiamo uniti, restiamo umani ! r.m.
---------------------------------------------

sabato 18 marzo 2017

Festa del papà.

----------------------
Mi porto avanti !
------------------
19 marzo - festa del papà - Se potessi realizzare un desiderio assurdo, vorrei condividere la mia vecchiaia con quella dei miei genitori per annullare alcune stupide frasi formulate "a quel tempo". Quando dicevo “Capisco!” e non capivo niente, perché la vecchiaia è uno stato che deve essere vissuto, per essere compreso. 


Chiedo scusa oggi, per aver sorriso con sufficienza della stanchezza (ingiustificata?) della mia mamma, per la svogliatezza del mio papà. Sono sensazioni che, attualmente, mi circolano nelle vene ed ecco perché le capisco, adesso. Capisco che la vita stanca, che il lungo percorso stanca, le attese stancano, le malattie stancano, e alla fine, quella che chiamiamo stanchezza è sfinimento.

E’ il concreto esaurimento delle risorse, impossibile da prevedere, com’era impossibile pensare che -.dopo le lotte, le fatiche, le ansie, sarebbe arrivata, assieme alla fragilità questa voglia insaziabile di tenerezza che non viene confessata, soltanto per pudore. 

Oh mamma! Sto andando fuori tema, ma rientro velocemente per rendere un doveroso omaggio alla figura paterna che è importante nella vita di ognuno e può contribuire – soprattutto con l’esempio - alla formazione dei figli. Con un costante comportamento di rettitudine, di coerenza, di rispetto per la natura e per il prossimo. Auguri a tutti i papà. r.m..
----------------------

venerdì 17 marzo 2017