domenica 2 marzo 2008

Dal Talmud ebraico

Bresciaoggi 8 giugno 2007
Giornale di Brescia 20 giugno 2007

Il libro del dialogo tra Dio e l'uomo attraverso i tempi, termina dicendo:

"...state molto attenti a far piangere una donna
che poi Dio conta le sue lacrime!
La donna e' uscita dalla costola dell'uomo,
non dai piedi per essere pestata,
ne' dalla testa per essere superiore,
ma dal fianco per essere uguale.....
un po' piu' in basso del braccio, per essere protetta
e dal lato del cuore, per essere AMATA...."

5 commenti:

Dama Verde ha detto...

Che bel blog, il tuo!

Sono arrivata qui da quello di Luigina: ti faccio i miei complimenti e ti linko fra i blog del mio blog, se non ti dispiace.

Probabilmente siamo anche coetanee.

Fammi sapere se ti sta bene, però.

Buon proseguimento e, mi auguro, a presto!

Jasna ha detto...

Grazie per il bel pensiero!

Renata Mucci ha detto...

Cara Dama verde, grazie. Mi fa piacere la tua vicinanza, la tua cortesia e la segnalazione del mio blog. a nuovi amici. Appena riuscirò a districarmi prenderò visione del tuo con molto piacere. Intanto - per cominciare - un amichevole abbraccio. Renata

Renata Mucci ha detto...

Ciao Jasna ! Eccomi qui con notevole ritardi per "motivi tecnici". Grazie per il tempo che mi dedichi e per la tua attenzione. Un baciotto ? Renata

Jasna ha detto...

@ Dama verde, ciao... Mi sa che tu sei coetanea di Luigina! Ben trovata anche qui