giovedì 16 ottobre 2008

Noi decidiamo per noi !.

-----------------------------------------------
Nessuno può farti sentire inferiore, senza il tuo consenso.
(Kennet Blanchard)

7 commenti:

Aliza ha detto...

cara muccina fai ancora le ore piccole...è vero comunque il tuo post, non abbiamo bisogno dell'approvazione degli altri abbiamo bisogno di convinzione in noi stessi, avere il coraggio di stare fuori dal branco. Il desiderio di approvazione, d'affetto, ci rende molto vulnerabili. Equilibri fragili che minano le nostre giornate, penso a tutte le età...buon fine settimana

Renata ha detto...

La tua freccia è scoccata e ha fatto centro.
Questo è il senso delle parole !
Ti abbraccio.

GlitterVictim ha detto...

Nessuno può farti sentire inferiore punto.

;-)

Ciao cara Renata, un abbraccio
GV

Anonimo ha detto...

.....ovvero: ci si può sentire inferiori perchè si acconsente ad esserlo.
Ciò significa essere remissivi, essere sottomessi, essere passivi e rinunciatari.
Non avere insomma la forza di reagire e, qualche volta, non avere nemmeno la forza di ribellarsi.
Buon giorno cara muccina e cari saluti.
Mario

Federica ha detto...

ci ho messo qualche anno per capirlo... ma devo dire che da quando ne ho la consapevolezza sto mille volte meglio!

il viandante ha detto...

Che gran bella frase.
Condivisa e condivisibile.

Un abbraccio,
Michele

Renata ha detto...

Ciao ragazzi ! Comincio col dire a GLITTER che chi ha già un bel carattere non ha bisogno di iniezioni di forza, ma c'è anche chi è fragile ed è a loro che ho voluto ricordare che i paletti dell'autodifesa sono necessari. Sarebbe bello applicare istintivamente il tuo "Punto" e basta. Ma le circostanze ? I soprusi? le violenze ? Sono situazioni in cui stringere i denti è l'unica difesa. Grazie per essere passata. Bacio.
-----------------------------------
Ciao Mario, gli aggettivi che proponi sono tutti negativi, ma anche chi è positivo può esere vulnerabile, fragile e gestibile.
Ed è questo individuo che deve ricordare che "nessuno ecc.ecc."
Ribadire aiuta. Un abbraccio
-----------------------------------
Cara FEDERICA, autostima e consapesolezza, fanno miracoli.
Un caro saluto
-----------------------------------
Il mio caro viandante coindivide (non avevi dubbi) Buon cammino !.