sabato 11 ottobre 2008

Pensiero del giorno.

-----------------------------------------------
Di tutte le perversioni sessuali, la castità è la più strana.
Anatole France -
---------------------------------------------------------
leggo "perversione" come "comportamento innaturale". r.m.

4 commenti:

Aliza ha detto...

Potrebbe essere una scelta ma una perversione proprio no! Conosco delle persone che vivono la castità e non mi sento proprio di definirle perverse anzi...sono felici, serene e generose.
Ti abbraccio muccina, buona domenica

Renata ha detto...

Diciamo che la castità indica un comportamento innaturale,in quanto soffoca pulsioni che dovrebbero essere assecondate con naturalezza.

Fermo restando che una scelta soggettiva è sempre da rispettare.

Una scelta imposta, invece, alla lunga crea problemi.

Io sono per il matrimonio dei sacerdoti,convinta che si eviterebbero morbosità distorte e male indirizzate.

Ricambio l'abbraccio.

note disambigue ha detto...

Sono assolutamente in linea.

alianorah ha detto...

Io sono stranissima, obtorto collo.