lunedì 18 agosto 2008

Cos'è lo spirito d'iniziativa ?

------------------------------------------------------
a) Fare la cosa opportuna senza che qualcuno te lo chieda.

b) Vengono poi quelli ai quali basta dire qual’ è la cosa da fare
e subito la fanno.

c) Seguono coloro che prima di muoversi se lo fanno dire due volte.

d) Ci sono poi quelli che fanno qualcosa solo quando il bisogno
li prende alla gola.


e) Infine, troviamo quelli che non vogliono darsi da fare nemmeno
se qualcuno spiega loro che è necessario agire, si dichiarano..
........fatalisti !

A quale categoria pensi di appartenere ?

5 commenti:

Aliza ha detto...

Rispondo al titolo: è fare la cosa giusta nel momento in cui è per i più, necessaria e gradita. Ora rispondo al punto: io mi riconosco al punto a) però ho difficoltà con l'opportunità e con il gradimento. Concludendo, tante volte mi sono detta, riflettendo a letto prima di addormentarmi: "A. domani non prendere iniziative" ecco questa è la cruda verità. Ma tu volevi la verità?? un bacio A.

Luigina ha detto...

Anch'io mi identifico nel punto a) Renata, ma il problema è capire qual è la cosa + opportuna da fare ;))

calendula / trattalia ha detto...

io mi trovo bene nel punto a.. sto sempre facendo, andando... sono in perenne movimento sia mentale che fisico.... però devo dire che prima ero più impulsiva ora prima di prendere una decisione mi faccio mille domande ( tranne che per le scarpe le vedo mi piacciono e le compro senza pensare...)

Renata ha detto...

Aliza, Luigina, Calendula.

Tre signore, tre donne che si identificano (con serena consapevolezza) al punto a).

Mi piacerebbe sentire qualche parere maschile.

Aliza ha capito che "il gradimento" se è inteso come riconoscimento o elogio.....è merce rara.

Luigina sa per esperienza che capire se la cosa è più opportuna non concede rapidità alla scelta.

Calendula asseconda impulsivamente un estro che la disponibilità economica le consente e però, non danneggia nessuno.

Grazie ragazze !

Romano ha detto...

Senz'altro sono nella categoria a) anche se a volte se ne pagano le conseguenze. Ma questo, a me, poco importa. Spero di continuare così...

p.s.: sono tornato online, ciao