lunedì 8 settembre 2008

Quasi un bollettino medico.

------------------------------------------------
Questa torrida estate ha tentato di distruggermi e l' impari lotta mi ha lasciato esausta. Fino a pochi anni fa mi chiedevo stupita perchè gli anziani andassero in montagna.

"Perchè non godere questa stagione così bella e diversa?" mi chiedevo. Adesso comincio a intravedere le ragioni vere. Dovrò ricordarmene........... quando invecchierò !

Sono in cura (oltre che dal mio splendido medico di base) anche un medico specialista cardiovascolare a pagamento, molto interessato a non disperdere la clientela.

Quindi sono tranquilla. Per il momento - devo "rifare il tagliando". Qualche esamino e tornerò in pista più pimpante di prima.

Questo per dirvi che sono un po' stanca e non mi è facile stare al vostro fianco quotidianamente. Mi affatica impegnarmi, scrivere e postare, ma....posso leggere e se volete dirmi che "vi manco tantissimo", "che mi volete bene" e altre carinerie. Vi leggerò con piacere.

Ma, in conclusione sono molto stanca e forse....cerco coccole ! Un abbraccio. Renata
-------------------------------------------------

25 commenti:

Anonimo ha detto...

....e pensare che io credevo che tu fossi in sciopero! (scherzosamente)
Mi spiace invece davvero sentire che non sei proprio in forma. Nel tuo post tuttavia si intravede già il miglioramento e l' ottimismo per "essere al più presto in pista e più pimpante di prima".
Questa mattina, non vedendo il tuo "pensiero in libertà" quotidiano, seriamente mi ero preoccupato e "mi mancavi tantissimo". Orrsa sono tranquillizzato! Buon accurato tagliando e cari saluti. Mario

Anonimo ha detto...

naturalmente qull' "Orrsa" sta per Ora.
Mario

MasterMax ha detto...

Renatina, ti posso adottare?
Riesci a farmi sorridere anche quando parli di malanni!
Tranquilla, per una ragazzina come te certi problemi passano rapidamente e tornerai pimpante come sempre!
Ti voglio bene,
Un abbraccio Max

M!KA ha detto...

hey, non abbandonarci,eh??? ^_^
per essere una che manda gli abbracci stritolanti.... te la caverai egregiamente!!!

Michele Giordano ha detto...

Un saluto affettuoso.

Anonimo ha detto...

Renatuccia..mi adotti..?
In cambio..offro coccole...cura e attenzione, in fondo ciò che riservi SEMPRE a ciascuno di noi..!!
Arianna

..perchè non LE DONIAMO tutti qualche giorno di vacanza virtuale?
Fino a domenica prossima, ci legge...senza scrivere nulla..
(AMMESSO CHE RESISTA A NON POSTARE NULLA...:-))

Ishtar ha detto...

E brava Renata, del resto alle volte è così semplice basta chiedere:
un superabbraccio :)

Aliza ha detto...

infatti questa mattina quando ho visto che non c'era il post quotidiano mi sono detta "come mai, cosa sta succedendo" cara Renata sei diventata una piacevole abitudine.
Poi, anche i tagliandi bisogna farli, a volte anche per aggiustare una terapia ordinaria. Ne so qualcosa con i miei genitori e mia suocera. Carissima ti prego curati bene e riposati poi torna da noi con la tua solita grinta, un abbraccio A.

Aliza ha detto...

volevo farti un regalo, ho cercato di copiare dei fiori per te ma non ci sono riuscita. Ho trovato questa poesia che mi pare possa sostituirli

Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti, di parole,
di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri, di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti....
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi
A. Merini

ciao ciao buona notte

Pellescura ha detto...

Un caro saluto

Anonimo ha detto...

Buona notte e buon riposo cara amica Renata. A presto!
Con sincera ed affettuosa amicizia, cari saluti.
Mario

calendula / trattalia ha detto...

ti penso ogni giorno, e parlo di te a tutti, quindi riposati, riprenditi, noi siamo tutti qui ad aspettarti, e a coccolarti anche solo con il pensiero, un bacio Calendula

alianorah ha detto...

Abbraccio ricambiato e coccole, virtuali, eseguite. Ora stai certamente meglio! :-)

Lucignolo ha detto...

Don, Don, sono le setteeee e trentaaaa e tuttooo va beneeeeee !

Ti apro la finestra che l'aria è leggera e la luce del mattino è così bella...

c'è un po' di gente alla porta, c'è chi porta un caffè, chi porta una pasta dolce, chi un cornetto alla crema, chi un fiore, chi il giornale, chi ha lasciato un foglietto con scritto buon giorno,
io inizio con l'aprir la porta.

Pensiero del Giorno,

Se per ogni bottiglia affidata al mare dovessi aspettar risposta non sarei più qui da tempo ad affidare i miei messaggi alle onde.

Nessuna pretesa di sostituir la Padrona di Casa, è solo il continuar come fosse gioco, questo tener compagnia all'amica mia.

Coccola ?
L'aria è fresca, ti rimbocco il lenzuolo, continua a sonnecchiar !

zahxara ha detto...

Eccomi, arrivo di corsa per darti tutte le coccole che desideri.
Adesso stai lì seduta, sistemerò io in un vaso le rose ed i gelsomini che ho colto per te nel mio minuscolo giardino; il sole già fà capolino dalla finestra, tiro un pò le tende per darti un pò di ombra e mentre tu frughi nel cestino colmo di carezze e besitos che ti ho portato io mi siedo lì accanto a te e ti leggo versi pieni di affetto e di amicizia.
Ricordi? "La parte migliore sia per il vostro amico.
Se egli dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche il flusso..."
Mi fermerò a te vicino finchè ne avrai bisogno......

Ps: Mi ha aperto la porta un tipo dall'aria ..... non so.... un po burbera ma dallo sguardo biricchino...... :-)

Aliza ha detto...

Cara Renata come va?? ti stai riposando? ora arriva il fresco e ci sentiremo tutti meglio, veramente l'afa è stata terribile. Mi manca la tua riflessione giornaliera, allegra e simpaticamente provocatoria. a presto un bacione A.

Aliza ha detto...

non potendo farlo qui, ho postato un pensiero per te, nel mio blog.
Stai bene A.

Anonimo ha detto...

"Io ho pregato per il tuo sorriso
perchè non debba mai più nascondersi dietro nuvole di sofferenza"

Cari saluti.
Mario

Lucignolo ha detto...

Permesso... Buongiorno, signo', signo', oggi è mercledì, il mio giorno di riposo, però sapevo che c'era da annaffiar le piante e son passato lo stesso... la vedo che sorride, quindi un po' meglio ?

Non c'è Pensiero del Giorno, ma mi ricordo una piccola filastrocca di quando ero più piccolo, era sui mitici "I Quindici" (ricordate ?),
comunque:

Saltapicchio mangiafoglie, senza casa e senza moglie, trovò una zucca tutta per se, si prese moglie, e visse da Re !

Beh, interpretatela come volete, io ho pensato che la zucca è quella in cui metter il sale per trovare la propria, giusta, strada nella vita.

Coltivate la Vostra zucca e abbiatene cura !

L'aria è fresca, val la pena sbirciare il sole anche questa mattina, la porta è aperta !

Quello di sotto che gioca con l'acqua invece che annaffiare, son io, quando Renata s'affaccia a guardar che fo' ditele che presto amorevoli cure ai suoi fiori e reggete il gioco.

Buongiorno a tutti !

zahxara ha detto...

Il mio buon giorno alla mia "Muccina" preferita!
Tu taci ed io sono in pensiero per te. Sono quì, di buon mattino; ti porto il caffè ed una fetta di torta sfornata poco fà.
Nel cestino ho messo anche quelle coccole che ti piacciono tanto e mille carezze come farfalline leggere.
Anche oggi mi fermerò quì, accanto a te e ti leggerò una di quelle storie di mitologia calabrese che ti piacciono tanto.

Un abbraccio forte di affetto carissima amica......

Aliza ha detto...

come va oggi?? mi pare strano aprire il PC venire da te e...silenzio, ma guarda le belle abitudini come si prendono velocemente. A presto, un abbraccio A.

silvia dell'isola ha detto...

Carissima, spero che a quest'ora tu stia meglio. Tu non puoi permetterti di stare a lungo fuori del salottino dove noi tutti troviamo il buongiorno, il pensiero, la gioia, il dolore.E' giusta e legittima cosa tu debba riposare, ma riposati pure sul divano, ci sentirai passare a piedi nudi sopra i tetti, tic tic e troverai sul tavolo una granita bianca di zucchero e limone. Siamo noi. Un abbraccio e mille mille auguri

Anonimo ha detto...

Buon giorno Cara Renata !
Mi auguro che il "tagliando" sia quasi terminato e che in particolare, oltre al controllo dei "lvelli", tu abbia fatto ridare la carica alla "batteria" in modo che tu possa riavere, automobilisticamente parlando, le "performances" di sempre.
Ma sopprattuto spero vivamente che tu stia meglio.
Con amicizia ed affetto, cari saluti.
Mario

M!KA ha detto...

Uff, quando torni, renata?
:(

Michele Giordano ha detto...

Renata, un sincero abbraccio affinchè la tua assenza dal mondo bloggoso sia solo momentanea.

A presto, ci mancano i tuoi "buongiorno!"