mercoledì 16 luglio 2008

Buone vacanze a tutti

Pubblicato da Il Giornale di Brescia il 19 luglio 2008
pubblicato da Bresciaoggi................ 1l 19 luglio 2008
pubblicato da IL GIORNALE........... 1l 2 agosto 2008
-------------------------------------------------------------------------------------
Vorrei augurare buone vacanze a tutti voi perchè quest’anno io, invece, non lascerò la città. Per tanti motivi, ma il più indicativo è che

“or non è più...quel tempo e quell’età”


L'età in cui partivo con una valigia piena di sogni mentre, adesso, dovrei riempirla di medicine.

Al mare ? non mi metto in costume perché......quei pochi amici che ho...voglio tenermeli!

In montagna ? Gli ultimi soggiorni a Canazei sono stati disturbati da pioggia e freddo e, finiti i giorni prenotati (in genere una quindicina) tornavo in città a sorbirmi tutto il caldo residuo.

Quella deludente atmosfera fantoziana mi ha indotto a mettere la parola fine a spostamenti di scarso conforto.

Quando avevo qualche residua civettuola velleità passavo qualche ora alle Lampados per ottenere un colorito ambrato che mi “tirava su” almeno il morale. Adesso mi ritengo esonerata anche da questa afflizione.

Tra amici, non ci mostriamo più le foto delle vacanze, ma confrontiamo le nostre radiografie. C’est la vie ! Ma l’allegra mi viene da voi! Partite, tornate, a volte raccontate a volte enfatizzate gioie e disagi, rendendomi partecipe.

A me rimane da superare il periodo centrale del mese d’agosto che trascorrerò in preghiera. “Fa che non si fermi l’ascensore!” “ Che non mi venga un mal di denti.” E altre silenziose invocazioni.

Poi arriverà settembre e .....non troverò più un parcheggio, il caos, il rumore, le autovetture e le moto metteranno in pericolo la mia vita mentre attraverserò cautamente sulle strisce pedonali le strade cittadine e le vostre vacanze saranno un ricordo.

Comunque per questo 2008 auguro a voi, col cuore, buone vacanze, ovunque voi siate.
r.m.
-------------------------------------------------------------------------------------------------

13 commenti:

Lucignolo ha detto...

Vacanza vuol dire spezzare i ritmi, cambiare un moto che logora e ritrovar, se si è abbastanza "furbi", un andamento lento o almeno sincrono ai nostri reali bisogni.

Sarà che ad una certa età non c'è più il "ritmo" ma la vita è già un lento cadenzare ?

Potrei pensare che tu sei sempre in vacanza, ma ti farei torto, diciamo che ci sono "piccoli" ritmi e "piccole" vacanze ?

Qui a Roma, c'è un circolo degli "anziani" dentro a Villa Pamphili, una delle bellissime ville verdi della città, hanno un angolo tutto loro, si riuniscono, hanno un fabbricato ma sono sempre all'aperto, fanno feste, ma anche solo ballano, spesso, sono tanti, e quando passo attratto dalla musica e li vedo, ingenuo li invidio un poco.
Sarà che non so ballare !

Ti auguro un'estate, con l'andamento giusto, un lento passo di danza, fino ad arrivar a settembre !

Tango, Mambo o Walzer, che importa, purchè ci sia qualcuno con cui danzar...
o raccontar cosa ballavi...

Buongi Buongi

angelo dei boschi ha detto...

Una bella riflessione lucignolo!
Per quello che può valere, ti porterò, virtualmente, in vacanza con me.
Buongiornissimo

Renata ha detto...

Grazie Lucignolo. La tua presenza e le tua parole sono un balsamo per la mia vacanza stanziale.

Sono cattiva ? Ditemelo voi! Già mi destreggio tra i vecchi amici con i quali ho condiviso !i miei tempi", ma non cerco e non amo altri contatti del genere.

Preferisco questo mio mondo "sotto vuoto spinto" che quando si dischiude mi rende partecipe delle vostre gioie, delle, vostre rogne, dei vostri sogni, dei vostri perché.

Con voi imparo ancora e mi posso raccontare.
Amo i giovani dei quali mi occupo e mi preoccupo.

E la mia eterna vacanza -con voi - diventa un lungo, dolcissimo tango. Grazie per la tua presenza. Ti abbraccia la signorinella dei blog-------------------------------

Ciao Angelo, con gioia parto con te verso la tua splendida terra. Là potrò bussare alla porta della tua sensibilità e tu mi accoglierai, come sempre. Un abbraccio. Renata----

salvo ha detto...

Ciao Renata, non credere che ti abbia dimenticata, ho solo avuto problemi col PC, e altri impegni.
Le tue vacanze a casa sono come le mie che resto a casa. Non invidiamo quanti vanno nella confusione e penso che possa essere molto più fruttuosa perchè ci permette di fare ulteriori riflessioni, e arrichirci interiormente.
Comunque a tutti buone vacanze.
Salvo

zahxara ha detto...

Eccomi quì carissima,
io non vado in vacanza, rimango quì a lavorare ed a tenerti compagnia; un pochino meno di compagnia, rispetto al solito, perchè è periodo di super lavoro, però sono quì con te.
Ho letto d'un fiato tutti i tuoi post dei giorni scorsi e naturalmente concordo sulle litigate "assassine", sorrido ancora (e mi rimarrà il sorriso sulle labbra ancora per un pezzo) sulle tue vacanze alle Lampados e sul contenuto delle tue valige nonchè sui prestiti da fare e da chiedere!
Ti invio la mia valigetta ventiquattrore piena di sole, di azzurro cielo-mare, di fresco verde-montagna, di grigio-argento-cascatella di fiume e di .... besitos.... naturalmente! Un fuerte abrazo queridisima Renata....

mistral ha detto...

Lucignolo, il tuo post sembra scritto a passo di danza, credimi,lo leggevo e mentalmente ballavo su note lievi di un valzer di altri tempi.
Le vacanze saranno anche per me molto casalinghe, ma il sapere che posso scegliere i ritmi a me più cari, allontana da me la nostalgia di qualsiasi vacanza in altri luoghi lontani. Qui, tra le cose che più amo, tra le persone (animali compresi)che adoro assaporo il dolce lento scorrere di questa estate 2008, col pensiero che presto, molto presto arriverà natale, e mi devo organizzare per tempo. E tu,Renata hai la fortuna di abitare in una splendida città, che sfortunatamente non sono mai riuscita a visitare,ma so che è bellissima.
Con l'abbraccio più sincero che ho

Renata ha detto...

Salvo -Ciao l'imgranaggio che macina le ore è impietoso e lascia sempre qualcosa di irrisolto.

Lo sappiamo, ma quel che conta è risentirci sempre con piacere. Buone tranquille vacanze anche a te.
-----------------------------------ZAHARA ! mia dulce guapissima amiga.Como estas tu? Tiengo con mucho gusto la valigetta che mi hai mandato e il suo contenuto mi avvolge in un'atmosfera da sogno. Lavora, Manolita! Queste sono le giornate adatte a riempire le reti che tirerai in barca a settembre. Buena vida y alegria para siempre.
Un abrazo y mil besitos. Renata
-----------------------------------

MISTRAL Hai rivolto a Lucignolo tutto l'apprezzamento che merita e che condivido senza riserve.

Non so cosa ti aspetta il prossimo Natale, ma se già il tuo pensiero lo cerca dev'essere qualcosa che merita.

Hai ragione, Brescia é bella e piena di storia e di caos, ma io terrò presente le parole di lucignolo e vivrò i giorni con dolcissimo "andamento lento".

Un abbraccio.

angelo dei boschi ha detto...

Ed è ora della buona notte mia cara fanciulla... un abbraccio, un po' di latte e miele (anche se è estate) e tante coccole!!!
adb

silvia dell'isola ha detto...

Cara dolce Renata, hai sempre la capacità di rendere leggiadre cose e situazioni. La tua pagina con le valigie nell'armadio mi ha ricordato antichi pensieri, che ti trascrivo con immensa tenerezza.

Milano di agosto appartiene ai vecchi.
Partiti i figli con le famiglie (attaccata al vetro della credenza c’è già la cartolina “tutto bene” con i baci).
Partiti i figli, dicevo,
i vecchi si invitano tra loro
per la boccata d’aria della sera. Nei vicoli, sui poggioli,
si accendono le fette d’anguria che ridono e sbrodolano, dolci, sul mento.
Che bellezza Milano vuota di rumori.
I vecchi tirano su
dal pozzo delle memorie
chiacchierate dolorose e belle
e guardano san Lorenzo
che butta giù le stelle.

elena

Renata ha detto...

Un abbraccio all'amico Angelo che lascia ogni tanto i boschi per accarezzare gli amici. grazie Angelo. Buona nanna. Il latte col miele è sempre molto gradito. Un besito
-----------------------------------
SILVIA - guapissima senora, non ti ci vedo a rimembrar dei tempi andati. Ti vedo come invece sei a pedalar nella lussureggiante pianura o a passeggiar tra le vigne o a parlar d'amore con le stelle. Tu sei speciale. e anche le tue belle parole che impreziosiscono il mio blog, ne sono la conferma.Un abbraccio....stritolante e "buena vida"

max-buck-office ha detto...

Concordo pienamente e mi sono già adeguato ad una cadenza molto lenta.
Ciao cucù ...

Romano ha detto...

Andrò in ferie ad agosto ma non lascerò mai i miei amici blogger!

Luigina ha detto...

Beh, quest'anno ti terrò compagnia anch'io e se non saprai a che santo votarti il n° ce l'hai. Un bacione