mercoledì 20 maggio 2009

Lo diceva il Tommaseo !

-------------------------------------------------
La donna !
O diverte, o perverte o converte.

N.Tommaseo
-------------------------------------------------

9 commenti:

Lucignolo ha detto...

Questa è una provocazione !
Come diresti tu, frase degna di un maschio. (Ma c'è bisogno di uomini)

Sarebbe stretta e stridente per un qualsiasi essere umano, a prescindere dal sesso, infatti appare evidente la relegazione ad mero oggetto.

Nella frase non vi è neppure il verbo essere e sottolineo che la congiunzione o, è alternativa.

Retaggio classico del maschio, che vuole le donne in ruoli definiti o definitivi.

In questo caso, l'uomo o è un cretino, o è un pervertito, o fa finta di esser convertito. (Ma avrei potuto usare degli ed invece delle o)

Ogni tentativo di definir la Donna da parte di un uomo è sforzo improbo, e non perchè l'uomo non abbia risorse, è solo che somiglia al contar le stelle, naso in su e bocca aperta, ad un certo punto ti accorgi di esserti perso, e non solo di conto.

Buongi Buongi, alla cara Renatuzza ! ...Ed a chi passerà di qua.


P.S. Però non tutti gli uomini, rinunciano o semplificano.

Renata ha detto...

LUCIGNOLO. Esco per un controllo medico.(routine) Ti rispondo appena torno. Bacissimi.

zahxara ha detto...

Ciao muccina e ciao Lucignolo!
Post di Renata e commento di Lucignolo si provocano e si completano a vicenda.
Parliamone.........

Besitos, mis amigos.........

Renata ha detto...

Ciao LUCIGNOLO. Corri, corri e ho fatto la mia prima tamponata. Un ragazzo davanti a me, una falsa partenza, una frenata improvvisa e Pam! Colpa mia, colpa mia, colpa mia.150 euro. Ma torniamo a noi.-------------------------
Non sarei così severa perchè le potenzialità ci sono tutte.

Da sempre sono esistite le "donnine allegre".

Le donne che riescono a redimere e donne che portano in superficie il peggio del loro uomo.

Situazione che può essere capovolta, se vogliamo, ma il buon Nicolò limita il discorso e lo circoscrive.

Nella tua analisi, come sempre c'è molto su cui riflettere e tanto di condivisibile, ma io amo le perle. Eccone una che luccica :

"Ogni tentativo di definir la Donna (...omissis...)somiglia al contar le stelle"

E ti sei la prova tangibile che
"non tutti gli uomini, rinunciano o semplificano"

LUCIGNOLO DOCET.
-----------------------------
Renatuzza, sfinita e in bolletta (si fa per dire)ti abbraccia con il solito "Poteva andar peggio !"

Renata ha detto...

Ciao ZAHXARA. Vedo che sei interessata al dialogo con il nostro amico che ci tiene sempre ben sveglie e attente.

Lui è veramente speciale e i suoi interventi pongono il nostro spazio ai piani alti. Piace anche a me.

A te un abbraccione especiale mui fortey mil besitos.

manufatto ha detto...

Buongiorno Renata e non solo!

Fortunatamente, come dice Lucignolo, non tutti gli uomini semplificano o rinunciano, e possiamo così uscire dal 'giardino custodito' delle definizioni, ed entrare nel mondo delle persone.
Per quanto riguarda più strettamente il messaggio iniziale, a me sembra quasi un capestro per gli uomini - il fatto che una donna o diverte, o perverte, o converte -, una sorta di condanna per chi la incontra!
Capovolgiamo la situazione e immagiamo che le donne siano solo questo: ma gli uomini sono così' babbioni da volerle così?
naturalmente siamo tutti, uomini e donne, infinitamente più ricchi e variegati, meno incasellabili: i ruoli ci rassicurano ma anche limitano, e ogni tanto si può tornare a frasi come quella del buon N. per essere contenti, oggi, di pensarla (quasi tutti...) e di viverla (quasi tutte..) in modo diverso.
Questo nell'imperfezione della nostra realtà, che stentiamo a modificare nonostante tutte le carte in regola; e con un pensiero alle donne che, in questo momento e in un'altra parte del mondo, altrochè ruoli..non sono ancora riconosciute come essere umani, e ne vivono la tragedia.

Mi fermo qui, perchè oggi come donna ho questo impegno: vorrei divertirmi, abbandonare tutti i 'perversi' pensieri pessimisti e 'convertirmi' ad una buona giornata.

Buongi buongi, proviamoci tutti?
grazie e ciao!

Renata ha detto...

Ciao Manuela, i tuoi approfondimenti sono sempre interessanti ed esaurienti, ma ciò che mi è piaciuto tanto...è il tuo programma per oggi.

Crearti l'impegno....di pensare a te stessa. applaudo e ti abbraccio forte.renata

giardigno65 ha detto...

meraviglioso !

Renata ha detto...

Giardigno 65, sono passata da te ed ho lasciato un pensiero. ciao Antonio !