martedì 25 novembre 2008

Un po' d'aria buona ! E' possibile ? ? ?

--------------------------------------------------
pubblicata dal giornale di Brescia il 29 novembre 2008
pubblicata da Bresciaoggi il 2 gennaio 2009
---------------------------------------------------
Sono le 8. Sto per aprire la finestra e, invece, la richiudo avvilita. Il traffico è ormai intenso ed è sconsigliabile sostituire con aria inquinante, quella che c’è in casa. Che avvilimento però ! La televisione annuncia giuliva, in questi giorni, che il maltempo ha ripulito l’aria da quelle maledette, nocive polveri fini che guastano i nostri polmoni. L’annunciatrice è sorridente e noi ripieghiamo su di un mesto “meno male che ci pensa la natura” perché sull’uomo possiamo riporre soltanto caute, timidissime speranze. Non è insensato tutto questo ? Non li ho solo io i nipotini ! Questi poveri bambini e noi e l’umanità tutta....perché continuiamo a farci del male? Non c’è più nessuno che ricorda il tempo in cui l’acqua del mare era considerata il miglior disinfettante ? Nessuno ricorda di aver fatto scodella con le mani per bere l’acqua di qualche sorgente ? Nessuno ha nella mente la visione di quella pesche profumate che si staccavano dal nocciolo lasciandolo pulitissimo ? Pesche disuguali, piccolline o grandi che appagavano i gioiosi sensi. Belle da vedere, profumate e gustose. Ma cosa stiamo combinando ? Anticrittogramici, interventi intensi e perfino l'aria è passata in secondo piano rispetto alla lucrosità e ai vari interessi economici. Respirare, Signori ! Chiediamo di poter respirare ! Perché non consideriamo questo, un valido motivo per urlare BASTA. Per respirare decentemente, dobbiamo tornare ad invocare la pioggia...con una danza propiziatoria ? Qualcuno è in grado di rispondermi? Lei Direttore, vuol dare voce alla mia voce ? r.m.
-------------------------------------------------------------------------------------------------

10 commenti:

Jasna ha detto...

Ciao renata ...incavolarsi igni tanto fa bene... ma credo dobbiamo dire a gran voce ... mia colpa...mia colpa ... dovrebbero dirlo soprattutto quei signori che hanno urlato a gran voce per il progresso... e ora ci troviamo qui ... apiangere i sorci verdi... che fututo daremo ai bimbi di oggi? un abbraccio gioioso comunque a te...

Aliza ha detto...

forse la crisi metterà a posto tante cose...possiamo dire: "non tutto il male..." amaramente. Siamo dei testoni non impariamo dai nostri stessi errori.
Buona giornata cara muccina, nonostante tutto!!

riri ha detto...

Ciao Renata,ci resta la speranza e come tu affermi "la danza della pioggia"...
Ti auguro comunque una buona giornata e concordo con Jasna,bisogna essere spesso inca..ati neri,almeno è un minimo di difesa + indignazione.
Ti lascio un sorriso che mi è stato donato,stamattina presto.

Renata ha detto...

JASNA - ALIZA - RIRI

Viene facile dire "basta poco", ma al ritorno della serenirà, bisogna ammettere "Quale poco? Cosa poco?"
Tre gentili signore passano da me è direi poco ? ? ? Non se ne parla perchè è....moltissimo.

Grazie queridisime senore y alegria para siempre ! Mi raccomando !

Dual ha detto...

Non sempre il progresso e' miglioramento...Uno dei prezzi che stiamo pagando per un consumismo senza freni..

Renata ha detto...

DUALK - troppo alto il prezzo. Il rapporto costo/beneficio che risultato dà ?
Ognuno deve contribuire proprio per consentire che il progresso sia miglioramento.
E io...continuo a sperare.
------------------------------

Stefi ha detto...

ciao renata!questa volta capito io di qua e cosa trovo?un bel post naturale.
Ma lo sai che me le ricordo anch'io tutte quelle cose?!le pesche ammaccate, quel suono sordo della mela tolte dall'albero, la ciliegia pulita sui pantaloncini e mangiata al volo!..ma io continuo a farlo anche adesso!devo farmi gli anticorpi giusti! ;)
il fatto è che qui, nemmeno la danza della pioggia, possiamo più fare!è acida pure quella!!eheh

in ogni caso, basta poco, sì!io mi muovo il più possibile in bici, butto la carta con la carta e viaggio per casa a luci soffuse..ma ho il computer acceso tutto il giorno!! eh! questo sarà il mio buon proposito di oggi!!
cominciamo con qualcosa, no?
buona giornata a te!!

Renata ha detto...

Ciao Stefi, continuiamo a confermare che il feeling è giustificato.

Bei ricordi comuni, quindi. Un abbraccio e un grazie.

holden ha detto...

Ciao Renata cara."Mica" ti ho dimenticata, ti trovo più combattiva..ti ricordi il bonus bebè? ..:)
Il capitalismo sfrenato sta pagando dazio.Il fatto che pagano i più poveri.ciao un caro saluto
Holden

Renata ha detto...

Ciao Holden. Tutto O.K. ?

La storia del bonus bebé se non è legata al reddito non mi piace e mi piace ancora meno che faccia distinzioni.

Un bimbo è un bimbo. Non altro.

Buena vida.