giovedì 12 maggio 2011

La mobilità sostenibile della bicicletta.




Pedalare serenamente, senza pericoli, per riscoprire la natura e le nostre stesse risorse fisiche, dovrebbe essere possibile a tutti. Si tratta di un’attività non inquinante, ritemprante e anche educativa che, con naturalezza, limita l’uso delle quattro ruote e aiuta a riscoprire il piacere del gioioso faticare. E' quindi opportuno spronare e supportare le Autorità Comunali in ogni loro iniziativa che abbia come scopo la viabilità - opportunamente tutelata - delle due ruote.



Piste ciclabili ovunque e poi….in sella ragazzi !




Mi auguro che tutto ciò si realizzi e si realizzi a breve, non certo perché desidero percorrere il mio avvenire in sella ad un velocipede (;-) ma per offrire al vostro futuro una chance in più. Io, altri 84 anni di sicuro non li avrò, ma per voi la speranza dovrebbe diventare una certezza.




Buone pedalate, amici e buena vida.
------------------------------------

1 commento:

Adriano Maini ha detto...

Me lo auguro!