martedì 6 maggio 2008

Obiettività

Il vero signore è simile ad un arciere:
se manca il bersaglio, ne cerca la causa in se stesso.
Confucio

4 commenti:

Jasna ha detto...

E' vero... signori si è dentro non fuori con tutte le apparenze di oggi... grazie per la perla di oggi.

Lucignolo ha detto...

Confucio ha fatto centro !

E' come quando dici qualcosa a qualcuno, ci si fraintende...

...chi dice
"forse non mi sono spiegato",
...chi dice
"non mi hai capito",
questa mi capita tutti i giorni, insomma,
più spesso che tirar frecce !

Chi ammette il proprio limite ha già una gamba oltre l'ostacolo,
e probabilmente non gli serve neppure essere riconosciuto come un vero signore !

ByBy Argentei. ;)

Renata ha detto...

C'è spazio per una parolaccia ? Da qualche giorno le risposte ai commenti spariscono come neve al sole. e rifare non è più così spontaneo. Ci provo.
-----------------------------------JASNA ti dicevo che hai ragione, tant'è vero che si usa dire che "Signori si nasce e ricchi si diventa. Buona nanna.
----------------------------------
Lucignolo: ti chiedevo se avevi visto le due parole che ti ho lasciato sul mio post precedente e nel contempo, constatavo (a seguito del tuo commento di oggi ) che siamo davvero in sintonia. Buona serata .

Dama Verde ha detto...

Ciao Renata, ho questa versione di Confucio:

"L'arciere ha qualche somiglianza con il saggio: quando non colpisce il bersaglio, ne ricerca la causa in se stesso"

Ma la morale è la medesima.

Ti abbraccio cara Renata, a domani!