sabato 24 maggio 2008

Il foglio bianco

----------------------------------------------------------------------------------

Il foglio bianco, con la sua aria falsamente ingenua, mi sta davanti da un po’. Bianco....vuoto !

Mi sembra perfino che abbia, stanotte, un'aria sorniona, di sfida.

Aspetto l’ispirazione e - nel frattempo - cerco le attenuanti. Ho aperto il blog il 15 gennaio di quest’anno e – salvo rare eccezioni – ho postato qualcosa ogni giorno.

Forse alcune cose, erano trascritte ma, per il resto (buone e meno buone) erano tutte cose mie. Un centinaio ? Circa.

Cos’è che adesso mi frena ? Sto bene, non sono stanca, non voglio mancare all’appuntamento quotidiano ma, niente mi soccorre. Sono bloccata.

Ho perfino pensato che – forse – ho detto tutto quello che mi premeva di dire.

Ho, infatti, parlato della scuola, dei figli, dell’amore, della gioventù buona e di quella difficile, dei rapporti di coppia, della sincerità, della ricchezza e di altro ancora.

Non ho mai parlato di sesso perchè pensavo prima e penso ancora, che è meglio viverlo che parlarne.

E mi chiedo : Cosa succede ? Sono in riserva ? Ci devo pensare.

E’ notte e dicono che “la notte porta consiglio”.

Vi saprò dire se è vero. A presto, comunque. r.m.

15 commenti:

salvo ha detto...

Carissima Renata, non preoccuparti, quel foglio bianco che non riesci a riempire e perchè il tuo spirito sta riflettendo ma vedrai che molto presto, in te esplodera e diventera un fiume in piena, che raggiunto il mare esprimerà la saggezza che è in te.
Un carissimo saluto
Salvo.
P.S. i tuoi commenti sul mio blog m sono piaciuti e ti ringrazio.

Luigina ha detto...

Ti ho visto ieri sera a tarda ora davanti al tuo foglio bianco, ma spesso anche una pausa di riflessione fa bene allo spirito e stimola l'ispirazione. Buona giornata

desaparecida ha detto...

buongiorno renata,
in pochi mesi tu hai scritto tantissimo....e nn credo che sia fondamentale la quotidianità ma la qualità!

Forse il foglio bianco vuole che ti sperimenti in qlcosa di nuovo e di diverso...
che provi a conoscere,parlando cose x te inusuali....chissà il foglio bianco...nn sfida e basta...ma ti trascina in un mondo che sai dove comincia ma nn dove arriverà!

ti abbraccio forte...e grazie dei ruoi passaggi,mi riempiono il cuore! :)

Renata ha detto...

SALVO - ti stai comportando da amico. Grazie, davvero e sinceramente.
----------------------------------
LUIGINA - "pausa di riflessione" La fanno talvolta gli innamorati. Quindi posso concedermela anch'io che sono in fondo, sempre innamorata. Di mille cose, della vita, del vivere! Perfino della mia sofferenza che mi sussurra:"Sei qui!Ti tocca" Grazie Luigina. A presto.
-----------------------------------
Desapareçida - la bella miciona nera che sembra staccata da tutto e invece percepisce, assapora e ricambia.Facendo le fusa e lasciandosi accarezzare.Grazie Desa.

silvia dell'isola ha detto...

Non lasciarci. Perché non ci mandi a pezzettini quel bel romanzo che racconta la vita della tua amica? Avevo letto alcuni capitoli ed era molto bello.Io ti leggo ogni giorno e anche se non ti rispondo godo della tua compagnia gentile e sapiente. un abbraccio
silvia

Renata ha detto...

SILVIA! Non è giusto che io ripeta qui, ciò che sai. Il nostro è un affetto datato, importante. Conosci e sai di me luci e ombre e ci siamo sempre confortate come pure abbiamo riso, sorriso e qualche volta...senza lacrime, pianto. Grazie.Anche il romanzo è lì ma, raccontare è rivivere e rivivere....costa, a volte, più di quanto sia giusto.Però è un consiglio che non andrà perduto.

zahxara ha detto...

Carissima,
quel foglio bianco ha avuto soltanto un'attimo di timore perchè sa di essere troppo piccolo per contenere tutta la ricchezza del tuo cuore.
Sono certa che domani lo troveremo pieno di saggezza e amore.

Renata ha detto...

ZHXARA - Che piacere leggerti. Sei tornata, dunque. Io sono un po' mortificata perchè non ricambio sempre le visite. Lo vorrei,ma non mi va di annoiare con tutti i miei perchè.Ti ringrazio per le carezze che colgo nelle tue parole. Mi fanno bene. A presto.

zahxara ha detto...

Carissima,
vengo a trovarti ogni volta che mi siedo al pc e una buona amicizia non tiene conto dei tempi e del numero di visite: stà lì, come un tesoro; e in quanto tale ci fa sentire ricchi! :-)
Un abbraccio e a presto.
Buona domenica.

desa ha detto...

renata nn riesco a rintracciare damaverde....blogspot mi dice che il blog è stato rimosso...
le mail nn riesco a inviarle mi dice "fallito"...
é successo qlcosa che tu sappia?

Ah...naturalmente nel frattempo abbraccio te e il foglio bianco! ;)
un bacio

angelo dei boschi ha detto...

la posso buttare sul simpatico?

Io ho tanti fogli competentemente scarabocchiati dai miei virgulti... possono servire???

Un abbraccio senza riflessioni
adb

Renata ha detto...

ZAHXARA - Ho fatto fatica a scrivere bene il tuo nome ma, in fretta a volerti bene. Non so niente di Dama ma, mi propongo di rispettare ogni sua decisione (che spero temporanea). Sono certa (e ci conto) che non vorrà lasciarci senza una parola e aspetto con tanta fiducia un suo cenno.
-----------------------------------
ANGELO DEI BOSCHI - Hai visto che brutta sorpresa ci ha fatto Dama ? Non posso nemmeno pensare di restare a lungo senza la sua bellaa pagina di cultura e di eccellenti sentimenti. Aspetto fiduciosa.

Renata ha detto...

RIFO :
ZAHXARA - Ho fatto fatica a scrivere bene il tuo nome ma, in fretta a volerti bene.
-------------------------------
DESAPAREçIDA - Non so niente di Dama ma, mi propongo di rispettare ogni sua decisione (che spero temporanea). Sono certa (e ci conto) che non vorrà lasciarci senza una parola e aspetto con tanta fiducia un suo cenno.

angelo dei boschi ha detto...

non brutta... amara!

Renata ha detto...

AdB - La notizia della chiusura del blog di Dama che io ho definito "brutta" tu la definisci giustamente " amara".Però, se la guardiamo da una angolatura meno egoistica (pensando che forse,questo relax è buono per lei come persona) dovremmo essere collaborativi e non farglielo pesare. Anche perchè voglio sperare in un futuro sereno ritorno. A presto