lunedì 22 febbraio 2010

Ci risiamo !

Il Giornale - 23 febbraio 2010
--------------------------------------------------

E’ previsto per domenica 28 febbraio il blocco del traffico veicolare in tutto il nord Italia. E’ già stato dimostrato che a ben poco servono le plateali dimostrazioni, ma certamente - si dice - servirà ad attuare un presa di coscienza sulla gravità del problema.

Cosa ? ? Dobbiamo prendere coscienza noi ? ? Noi cittadini, noi automobilisti ? Noi pendolari ?

Ma, per favore !

Noi lo sappiamo da tempo che l’aria è irrespirabile! Sappiamo da tempo che le malattie respiratorie, gli infarti e tutte le malattie correlate ci derivano da quest’aria infetta, sporca, malata.

Urgono provvedimenti, cari governanti e noi cittadini siamo stanchi di vagheggiare la costruzione di piste ciclabili continuative su largo raggio.

Urgono mezzi pubblici efficienti a basso costo, a brevi tempi d’attesa, urgono pannelli solari obbligatori sulle nuove costruzioni e con incentivi per i vecchi edifici. Bisogna lavare le strade come fanno in Germania.

Bisogna che facciate voi al Governo ciò che deve essere fatto!

Il blocco del traffico aggiunge noie al quotidiano disagio. Siamo seri, per favore.
-----------------------------------------------------------------

6 commenti:

Romano ha detto...

Concordo ma sono sempre (anche se parzialmente!!) contento di queste giornate senza veicoli.

Un saluto

Renata ha detto...

Certo, caro Romano, anch'io sono contenta. Si passeggia a piedi, ci si incontra e sono cose che fanno bene all'anima purché non ce le passino come risolutive di un problema che deve assolutamente trovare altre soluzioni.
E' soltanto un coadiuvante. Grazie per essere passato e buona serata-

riri ha detto...

Come non essere daccordo con te cara muccina mia? Hai ben descritto il problema e le sue soluzioni...
orecchie da mercanti: mi sembra di essere al mercato, quando ti vogliono rifilare un prodotto diciamo "palliativo" a quello richiesto...
baci e buona giornata con sole e sorriso e abbraccio:-)

Renata ha detto...

Cara Riri, non sono abbastanza autorevole e - purtroppo - nessuno mi ascolta.(;-)

E io continuerò a brontolare.
Ti abbraccio forte. muccina

MAURIZIO ha detto...

Cara Renata, è sempre bene incalzare le autorità, per responsabilizzarle verso problemi che vanno ben oltre il semplice blocco del traffico di una giornata. Ma la civiltà non appartiene a questa era.
Un abbraccio

Renata ha detto...

Caro Maurizio, mi confortano le tue parole !
Come sai alcuni appelli che riporto nel blog, li inoltro a numerosi quotidiani - nello spazio del lettore - e almeno (nel reclamare attenzione) evidenziano un malcontento quasi sempre condiviso. Grazie ancora e speriamo SEMPRE !