venerdì 20 giugno 2008

L'altra faccia della vacanza.

-------------------------------------------------------------------------------------

Dal mio balcone, osservavo l’altro giorno una bella micia nera gravida che passeggiava sul marciapiede, con passo lento e lo sguardo diffidente. Non era patita, il pelo bello, lucido, e tutto ciò mi aveva tranquillizzato. “Avrà un padrone!” ho pensato.

In seguito,i miei pensieri, distratti da altri avvenimenti, non sono più tornati alla morbida, nera miciona gravida. Questa mattina, invece mi sono sorpresa a cercarla con lo sguardo, nel punto da cui l’avevo vista arrivare, la prima volta. Niente! Sto rientrando quando alcune voci attirano la mia attenzione.

Abbasso le sguardo fin sulla strada e noto un’autovettura ferma presso il marciapiede, con una portiera aperta e un uomo al volante. Una signora e un ragazzo sui vent'anni caricano due valige e alcuni abiti.

Ferma accanto all’automobile, una signora molto anziana porge all’altra un golfino. Minuta, con i radi capelli candidi fissati sulla nuca, indossa una abito scuro a fiorellini chiari e tiene saldamente, nella mano il bastone. Mi pare a disagio, insicura. Penso stia per salire in macchina quando mi giunge la voce su di tono della più giovane che esclama :

“Ciao! Allora siamo d’accordo. Non farmi stare in pensiero. Fai la brava.”
L’anziana sorride agitando la mano in segno di saluto. La vettura parte e dal finestrino abbassato si sente ripetere “Fai la brava!”.

Rimasta sola sul marciapiede, la signora non sorride più e si allontana con passo incerto. All’improvviso la giornata non mi è più sembrata tanto bella.

Sto per rientrare quando vedo sbucare – in fondo alla strada, sul marciapiede- la miciona nera seguita da tre micetti neri, lucidi, in fila indiana che sgranano i loro splendidi occhi verdi........sul mondo ! r.m.

-------------------------------------------------------------------------------------

6 commenti:

mistral ha detto...

Bello scoprire il mondo attraverso i tuoi occhi!!!!!!
Grazie, leggendo, oro presente anch'io a quella scena, e le immagini scorrevano davanti a me, spettatrice clandestina, nei tuoi occhi.
Un abbraccio per l'intera giornata.

Renata ha detto...

Splendida Mistral ! Feeling, sintonia, affinità elettiva ?

Quale che sia il motivo.....il risultato splendido e...CAPIRSI !

GRACIAS Y "BUENA VIDA".
P.S. cisono espressioni spagnole che mi affascinano e mi permetto, ogni tanto, di usarle.

salvo ha detto...

Ciao Carissima Renata, la scena che hai descritto è molto triste,
Purtroppo ora che arriva l'estate, saranno sempre più frequenti.
Bella invece i gattini appena nati, che affaciandosi al mondo, ignorano la crudeltà di certi comportamenti umani.
BUENA VIDA
Salvo

Jasna ha detto...

Ciao Renata...immagino gli occhi di quell'anziana signora... che tristezza!

ziorina ha detto...

Che tristezza...ho visto l'espressione dell'anziana signora, ma soprattutto ho sentito la sua solitudine accompagnata da una forzata rassegnazione.
Buona vita Renata!!

mistral ha detto...

Cara Renata, usale tranquillamente, mi sono così famigliari.....mai come in queste ultime settimane.
Besos et bisous aussi