venerdì 13 marzo 2009

Tutti a caccia !

LA STAMPA - 16 marzo 2009
---------------------------------------------
Un disegno di legge in corso di presentazione consente ai sedicenni, accompagnati da adulti, di cacciare. E non solo i sedicenni a caccia, ma anche gli adulti creano perplessità.

Degnissime persone, oneste, disponibili e altruiste praticano la caccia con lo stesso spirito con il quale si gioca a golf. E non me lo sono mai spiegata.

Quei mazzi di uccellini uccisi che penzolano come trofei all'esterno delle vetture, mi fanno lo stesso effetto delle tacche che i piloti mettevano in tempo di guerra, all'esterno dei velivoli, per indicare gli aerei nemici abbattuti.

Mi rendo conto di sollevare un polverone che pone alla ribalta la corrida, la caccia alla volpe, la corsa dei torelli per le strade e altre amenità che gravitano in questo mondo così bello e così avariato!

Volevo parlarne approfonditamente, ma ho già un groppo in gola e...passo! Ma non lasciamo però cadere il discorso ! Va approfondito, a meno che non si voglia relegarlo, assieme alla prostituzione, tra i mali più antichi del mondo e...guardare da un'altra parte!

-------------------------------------------------

6 commenti:

Claudio Maffei ha detto...

è una questione spinosa. spesso ho discusso l'argomento e mi sono interessato in veste di ecologista e vegetariano. perciò in origine ero contrario. in seguito ho riflettuto e pur auspicando un superamento della caccia, a salvaguardia delle specie animali, non si può non riconoscere che la caccia fa parte della cultura e non solo prettamente alimentare, delle nostre popolazioni.
e fa parte della toria dell'uomo e l'ha caratterizzata per milenni.
per disarmare i cacciatori, perciò ci vorrà tempo. si dovrà operare un cambiamento culturale che dovrà riflettersi sulle abitudini.
è un processo lento che già sta dando alcuni risultati:
le nuove generazioni, anche per merito della scuola, sono meno inclini ad andare a caccia e quindi uno smantellamento graduale della cacciagione sarà inevitabile.
l'animale in via di estinzione comincia ad essere il cacciatore.

Romano ha detto...

Sono assolutamente contro la caccia né capisco come si possa definirla uno 'sport'.

Un saluto

riri ha detto...

Odio la caccia e tutto quello che consente all'uomo di armarsi ..in questo caso trovo sia atroce, pensare di dare un fucile in mano a dei ragazzini, ancora una volta non ci si rende conto dell'idiozia di tutto questo. Ci sono già tanti mezzi di diffusione che alimentano odio e corsa all'armamento.
Concordo con il sig.C.Maffei che saluto e mi auguro una ribellione degli animali così ben descritta nella Fattoria degli Animali.
Ti abbraccio, cara Muccina.

Lucignolo ha detto...

Fra un po' dovremo trattare "i cacciatori" come specie protetta, chissà se già si sentono così, ma in questo caso io parteggerei per i cacciatori di frodo.

A parte la provocazione, non la trovo propriamente una cultura, piuttosto un retaggio culturale di adulti che non hanno superato una fase della crescita, ...quella dei 10 anni in cui si stacca la coda alle lucertole.

Capisco che piaccia sparare a qualcosa che si muove, ma ci sono dei bellissimi giochi di guerra con pistole e fucili che sparano vernici, e ci si spara fra uomini che scelgono di giocare, o più semplicemente il tiro al piattello; insomma è una sfumatura forse non è paragonabile il gusto di uccidere un animale.

Che dire..., non diamo troppi alibi a bestie che sbranano per gioco.


Certo non saremo poi così diversi noi tutti che facciamo finta di non sapere da dove venga quanto troviamo nel nostro piatto tutti i giorni.

Onore ai vegetariani, ma se è stato provato che le piante crescono meglio con la musica, forse avranno un'anima anche loro ?

Se schiaccio la zanzara o la mosca che non mi fa dormire, invece di tentare di farla uscire dalla stanza, non sono in qualche modo, anche se solo per pigrizia, assimilabile all'inerzia del cacciatore che non trova altro per dilettarsi ?

E tutti quei poveri moscerini e insettume vario sul parabrezza della mia macchina ?

Vabbè, diciamo che non voglio sentirmi migliore, ma comunque invito a biasimare i cacciatori, che almeno non si sentano legittimati.

...in bocca al lupo, per tutti !

Renata ha detto...

CLAUDIO viscera il tema con la volontà di capire e addentrarsi nella cultura delle nostre popolazioni, ma uspica il cambiamento. Ottimo commento.
----------------------------------
ROMANO sa, anche attraverso il contenuto del posto che sono totalmente dalla sua parte.Un saluto cordiale,
----------------------------------
RIRI - Non siete stati numerosi a commentare, ma almeno siete concordi. Speriamo che il tempo operi a favore dell'abbandono di consuetuidini che non fanno onore all'uomo. Bacissimi
-----------------------------------

LUCIGNOLO -Mi unisco a te mentre affermi :
" non voglio sentirmi migliore, ma comunque invito a biasimare i cacciatori, che almeno non si sentano legittimati."
Un abbraccione. muccina

Dino ha detto...

Ammazzare degli animali inermi,è questa la soddisfazione?
Complimenti ai cacciatori