martedì 6 ottobre 2009

L'ultima Dea.

----------------------------------------------
La speranza è la sola cura universale a buon mercato,
per tutti i mali di cui soffre l'uomo.

Abraham Cowley (1618 – 1667), poeta britannico.
---------------------------------------------------------------

8 commenti:

Jasna ha detto...

saggio il poeta normanno! però è vero... se nei momenti di pura disperazione, non ci fosse la speranza a lasciare uno spiraglio di luce, vivremmo tutti al buio disperati e in attesa della fine.

riri ha detto...

..speranza non è che tu venga, verresti e sarebbe speranza:-)
Ti abbraccio

MAURIZIO ha detto...

Io mi sono riempito le tasche di speranza... tipo, hai presente la scena di miseria e nobiltà? :-)

Un abbraccio

Renata ha detto...

JASNA - Anch'io penso che sia bene lasciare uno spiraglio per l'eventualità che arrivi la luce. Un abbraccione.
----------------------------------

RIRI, ma questa è poesia ! Merita un bacione con lo schioccco.
-----------------------------------

MAURIZIO ! Ti dedico più tempo perchè le tue tasche piene lo richiedono. O.K. Perdi pure la speranza e poi guarda che cosa ottieni. Un po' di scetticismo e tanta amarezza in più! Sicuro che ti conviene.?
Dai Maurizio ! Condivido il fatalismo positivo che arriva da Napoli : "A da passà, a nuttata!"
Un abbraccio. e que la vida te surias.

manufatto ha detto...

Condivido il concetto dell'importanza e della '' gratuità '' dello sperare.
Gratuità, quindi possibilità per tutti di accedervi, materiale non deperibile e messo a nostra disposizione!
Mi fanno da sempre tristezza quelli che non sperano (più), quelli che non vogliono guardare dietro l'angolo. Senza riferirsi a patologie e tragedie del tipo che solo sfiorandole col pensiero, noi ''speriamo'' non ci tocchino mai..., sperare è anche quello che ci fa ricordare che le migliori mani per aiutarci le abbiamo attaccate alle nostre braccia, è il pensiero buono verso noi stessi, magari prima di dormire: ce la farò, ho fatto tutto il possibile.., domani andrà meglio. La speranza, alla fine, è una forma di vita, molto lontana dalla dabbenaggine: così come lo è l'ottimismo.

grazie a tutti, buona giornata!
m

Renata ha detto...

Ciao Manuela ! Sempre molto efficaci le tue analisi. Grazie !

manufatto ha detto...

La speranza ha due bellissimi figli: lo sdegno e il coraggio. Sdegno per le cose come sono e coraggio per cambiarle” (S. Agostino)

Aggiungo questa bellissima frase
inserita su facebook da una cara amica, ad assoluto - mi sembra - perfezionamento del tema. Non ciliegina finale.. ma cartello che ci indica la direzione!

a presto, a noi tutti
manuela

Renata ha detto...

MANUELA ! Ciao tesoro !

Divulgherò la splendida frase di Sant'Agostino, ma prima ti mando una abbgraccio grato.

i que la vida te surias.