martedì 8 novembre 2011

Nel destino dell'uomo c'é LA DIMENTICANZA.

------------------------
E' inutile sperare che l'uomo possa trarre insegnamento dalle tragedie vissute.
Le nuove generazioni nascono ingenue, spavalde e senza ricordi.
muccina
------------------------

3 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Perché l'uomo si rovina moralmente quando non é più giovane?

Renata ha detto...

Vuoi dire che si lascia sopraffare ? non lo credo, caro Adriano. Non tutti.

Pucc@M ha detto...

non tutti sono ingenui ! non tutti non hanno dei ricordi ! io ne ho tanti ! e me li porto a presso tutti i giorni !!
buondì cara muccina !
Petra